TEST Head Unterseite Entsorgung

I materiali bio-based e il loro smaltimento

Il termine generico “bio-based” si riferisce a materiali grezzi biodegradabili oppure che vengono prodotti con materie prime rinnovabili: una caratteristica non implica necessariamente l’altra.

nachwachsende Rohstoffe

Materie prime rinnovabili

Nella produzione di materie plastiche convenzionali la componente fondamentale è la nafta, ricavata dal petrolio grezzo. Le sostanze alternative vengono prodotte con altri oli oppure altri materiali vegetali, come ad esempio l’olio di ricino, la maizena, ecc.
Per la realizzazione della testina dello spazzolino da denti a testina intercambiabile e dello ya’PURE, yaweco utilizza un tipo di plastica ricavato da materie prime rinnovabili. L’esatta formulazione non può essere resa pubblica, tuttavia è possibile fornire un’indicazione approssimativa circa le componenti: sono costituite per oltre il 60% da biopolimeri a base di zuccheri e, inoltre, da riempitivi minerali, cere naturali e additivi biodegradabili.
I filamenti, o setole, vengono prodotti a base di olio di ricino. La denominazione è PA 10.10.

biologisch abbaubar

Biodegradabile

La norma DIN ISO 14855 definisce ciò che può essere considerato biodegradabile: essa regola infatti un tipo di compostaggio tecnico e disciplina precisamente quanto impiega una sostanza a mischiarsi completamente e a quali condizioni (elevata temperatura costante e additivi organici). In questo caso il compostaggio si riferisce quindi ad un impianto tecnico e non ad un ambiente naturale, come ad esempio il compost domestico.
Yaweco produce l’involucro in plastica di tutte le confezioni per spazzolini da denti con un PLA: tale materiale è a base di poliacidi lattici ed è biodegradabile negli impianti di compostaggio industriale, conformemente alla norma DIN ISO 14855.

nachhaltige Produkte

Smaltimento

Anche le materie plastiche “bio-based” possono e dovrebbero essere smaltite come gli altri tipi di plastica. Le materie plastiche provenienti da rifiuti plastici vengono differenziate e riciclate conformemente ai loro materiali di base. Per il momento le materie plastiche “bio-based” quasi non vengono riciclate, perché ce ne sono troppo poche e vengono quindi trattate come rifiuti residui. Ci si sta già impegnando a riciclare questi tipi di materie plastiche, ma siamo purtroppo ancora agli inizi. Più rifiuti plastici composti da materie prime “bio-based” vengono differenziati, più rapidamente e probabilmente essi potranno essere riciclati: questo è il consiglio della società tedesca Duales System.

nachhaltige Produkte

Vegan

Normalmente la formulazione delle diverse componenti plastiche non contiene sostanze animali; tuttavia vengono parzialmente utilizzati grassi animali come materiali ausiliari e di consumo, poiché possiedono diverse proprietà. Ciò avviene però in casi isolati e in quantità minime, affinché nel prodotto si possano ritrovare al massimo tracce di tali sostanze.

Yaweco Logo
Karrenweg 11 | D-79872 Bernau | T. +49 (0) 76 75 / 92 96 55 | F. +49 (0) 76 75 / 92 96 47
info@yaweco.de